Sognare la Pace, costruire il futuro

domenica 21 aprile ore 10:00 - 11:00
Pincio › Terrazza del Pincio

La conoscenza diretta trasforma il tuo sguardo. Il dialogo – se vero, se autentico – ti fa entrare nel cuore dell’altro. La relazione, se reciproca, apre sempre nuove vie.

Voci da varie latitudini e da varie sponde del Mediterraneo racconteranno sfide e opportunità che nascono quando si decide di privilegiare il dialogo come metodo, nell’impegno costante a costruire ponti.

A moderare l’incontro, Michele Zanzucchi (giornalista e scrittore). Con lui Paolo Friso (Edizioni Frate Indovino) e l’impegno per la pace in Ucraina dei frati cappuccini, e Vito Alfieri Fontana (ex fabbricante di armi) da fabbricante di morte a sminatore nei Balcani.

Da Haifa all’Algeria, dalla Francia all’Ucraina e all’Italia, un mosaico di uomini e donne, adulti, giovani e bambini che hanno scelto di continuare a sognare la pace. Tra questi, testimonianze dalle comunità dei Focolari che, con scelte audaci o nell’ordinarietà della vita, costruiscono ogni giorno il proprio futuro e quello delle generazioni che verranno.

È ancora ragionevole il dialogo? Quali profonde motivazioni animano i molti testimoni di pace che nel mondo non cedono alla feroce logica delle armi? La pace è forse mera utopia?

Osiamo ancora sognare la pace, per costruire il futuro.

CONDIVIDI con i tuoi amici